Come rimuovere “category” dagli URL delle pagine categorie di WordPress

WordPress aggiunge di default "/category/" come prefisso agli URL delle pagine categoria. In questo articolo ti mostro come modificare o eliminare il Prefisso Base dei permalink delle categorie in modo da rendere gli indirizzi alle tue pagine più chiari sia per gli utenti che per Google.

In più vedremo come reindirizzare gli URL modificati per gestire gli 404. L'errore 404 si presenta quando si prova ad accedere ad un URL che non esiste più.
Un URL (Uniform Resource Locator) è l'indirizzo univoco che viene assegnato ad una pagina web, puoi trovare l'URL nella barra in alto dei browser.

Rimuovere o modificare la parola "category"

Per eliminare il prefisso dagli URL delle categorie ci sono più modi, dall'utilizzo di plugin all'inserimento di una semplice riga di codice nel file .htaccess.

Vediamoli uno per uno.

Rimuovere il prefisso base e aggiungere la categoria

Se vuoi che la categoria sia aggiunta dinamicamente ai tuoi URL, ovvero avere una struttura del tipo [dominio]/[categoria-articolo]/[titolo-arti​​colo], senza il prefisso, devi modificare sia la struttura del permalink che il prefisso base della categoria.

  1. Vai su Gestione Permalink.
  2. Scegli Struttura personalizzata.
  3. Aggiungi /%category%/%postname%/ dopo il dominio.
  4. Modifica Base delle categorie mettendo un un punto (.) 

Rimuovere la categoria dagli URL con il plugin SEO di Yoast

Un altro, rapido, modo per rimuovere la categoria dai tuoi URL è utilizzare il plugin SEO Yoast. Yoast ha una funzionalità per rimuovere la base delle categorie con un semplice click.

  1. Vai su SEO > Aspetto della ricerca
  2. Seleziona Tab Tassonomie
  3. Imposta su Rimuovi URL delle categorie

Rimozione del prefisso con .htaccess

Per rimuovere manualmente la base della categoria basta aggiungere questa riga di codice nel file .htaccess

RewriteRule ^category/(.+)$ http://www.site.com/$1 [R=301,L]

Rimozione del prefisso tramite plugin appositi

I seguenti plugin rimuovono la categoria base, li segnalo per completezza di informazione ma , se puoi, evita di usare un plugin specifico. Troppi plugin rallentano il sito.

  1. Remove Category
  2. FV Top Level Cats

Basta installarli per non avere più il prefisso.

Modificare la parola "Category"

Per modificare il Prefisso Base non devi far altro che entrare su Impostazioni > Permalink e scrivere il nuovo prefisso nella casella di testo. Nell'immagine in basso ho inserito "esempio"​​​​​, per cui se prima l'URL della categoria era www.tuosito.it/category/prima-categoria adesso sarà www.tuosito.it/esempio/prima-categoria.

Lo stesso principio vale per i permalink dei Tag.

Vediamo ora come reindirizzare i vecchi URL, con il vecchio prefisso, sui nuovi.

Se stai modificando il prefisso di base della categoria su un nuovo sito web, non devi fare nulla. Tuttavia, se lo stai facendo su un sito web esistente, gli utenti che visitano la vecchia pagina di categoria vedranno un errore 404.

Per risolvere questo problema, dovrai reindirizzamento i vecchi URL sui nuovi, per assicurarti che sia i motori di ricerca sia i visitatori visualizzino la pagina di categoria del tuo sito.

Per fare questo prima di tutto installa il plugin Redirection. Per ulteriori dettagli, consulta la nostra guida passo passo su come installare un plugin di WordPress.

Dopo aver installato il plugin vai su Strumenti > Redirection e clicca su Aggiungi Nuovo.

Compila i campi come nell'immagine qui di seguito.

  1. Nel campo URL di partenza inserisci /category/(.*) e
  2. Metti la spunta su Regex.
  3. Nel campo URL di arrivo inserisci /categoria/$1
  4. Imposta il gruppo di Reindirizzamenti.
  5. Clicca sul pulsante Salva

È tutto. Ora tutti i tuoi utenti e motori di ricerca verranno reindirizzati agli URL corretti usando il tuo nuovo prefisso di categoria.

Considerazioni finali

Modificare gli URL di un sito è sempre un'operazione delicata. Se il tuo è nuovo di zecca non hai nulla di cui preoccuparti, ma se già ha dei contenuti, prima di apportare modifiche fai dei test, per esempio su un'installazione in locale di WordPress.

Hai già provato a modificare il prefisso base delle categorie? Hai usato un plugin? Faccelo sapere nei commenti.

Roberto Delisio

Sono più di 15 anni che lavoro alla realizzazioni di applicativi e siti web. Metto la mia esperienza a disposizione di chi ha necessità di sviluppare o gestire il proprio sito in Wordpress.

>

Non perdere la nostra guida su come correggere gli errori più comuni su WordPress!

Share
Tweet
Share
Pin
WhatsApp