Quanto Spazio Web serve per il tuo sito WordPress?

Lo Spazio Web è una delle cose che servono per avere il tuo Sito Web online, vediamo di cosa si tratta.

Ti sei mai chiesto da dove provengono i dati dei Siti Web che visiti mentre navighi in Internet?
Ogni Sito Web esistente al mondo è conservato su una periferica di memorizzazione di massa (Hard Disk o SSD) all’interno di un computer configurato come Server Web (erogatore di servizi web, per i client che ne fanno richiesta). Il Server Web è sempre connesso ad Internet, in modo tale da rendere sempre disponibile l’erogazione dei dati.

Un Server Web è in grado ospitare e gestire più di un sito.
È importante comprendere, che le risorse di un computer, come ad esempio le memorie di massa (HD o SSD), la memoria volatile RAM e i Core della CPU, sono limitate. In altre parole, se ho una vasca che può contenere al massimo 100 litri di acqua e cerco di riempirla oltre la sua capacità, non è possibile.

Quando si parla di Spazio Web, si intende proprio la quantità di spazio fisico sull’Hard Disk (o SSD) del Server Web, sul quale vogliamo mettere i file e le cartelle del nostro Sito Web.

Per esempio, se stai realizzando un Sito Web e sai che occupa 2 Gigabyte di spazio fisico, devi affittare uno Spazio Web maggiore di 2 Gigabyte.

Lo spazio web non è tutto

Spesso e volentieri i Webmaster alle prime armi non tengono conto del fattore Traffico Web.

Nei piani di Hosting (pacchetto di servizi) potrai trovare, oltre alla voce che indica la quantità di Spazio Web offerto, anche il Traffico Web incluso (o larghezza di banda).

Il Traffico Web indica la quantità di dati che si possono trasferire, su base mensile, in uscita e in entrata.

Facciamo un esempio.
Poniamo il caso che tu voglia inserire nel tuo Spazio Web un file di tipo PDF che occupa 1 Megabyte di spazio su disco, e vuoi che venga scaricato dai visitatori del tuo sito.
Ipotizziamo che, in un mese di tempo, 100 visitatori facciano il download di quel determinato file: avranno utilizzato esattamente 100 Megabyte di Traffico Web.

Di quanto traffico web abbiamo bisogno?

Non è facile determinare, con esattezza, la quantità di Spazio Web di cui abbiamo bisogno, a causa di alcuni fattori variabili. Se puoi avere una stima del numero di visitatori che avrà un determinato Sito Web diventa più difficile determinare la quantità di dati che consumerà ogni singolo visitatore.

Qual è la soluzione?

Per uscire da questa impasse, si prende una base di Traffico Web in base alle necessità o ai dati raccolti sul sito. Mi spiego. Se stai iniziando ora con il tuo sito sicuramente non avrai necessità di un elevata quantità di Traffico Web mentre se parliamo di un sito già avviato puoi avere una stima tramite i dati raccolti con analytics per esempio o le statistiche fornite dal tuo hosting. Comunque non preoccuparti nel caso in cui i visitatori consumino più traffico di quanto ne sia stato acquistato (cosa che tutti in Webmaster sperano che accada), si procede acquistando l’espansione del Traffico Web, pagando la differenza.

Spazio e traffico web illimitati

Alcuni Servizi di Hosting offrono Spazio e Traffico Web Illimitati.
Dopo le considerazioni fatte, sulla limitatezza delle prestazioni di qualunque Web Server, potrai immaginare da solo che non è oro tutto ciò che luccica.

Quando si parla di risorse illimitate, bisogna andare sempre a leggere i Termini e le Condizioni di Utilizzo dei Servizi che si vogliono acquistare.

Molti utenti credono di poter prendere uno Spazio Web “illimitato” ed inserire i propri file tanto per il gusto di caricarli, ma di solito questa cosa non è possibile.
I gestori di servizi web che offrono Spazio Web illimitato,  pretendono che ogni file sia collegato ad una pagina Web. Per esperienza personale posso serenamente asserire che il traffico illimitato è spesso uno specchietto per le allodole, in quanto si tratta di Overselling.
Tradotto letteralmente, il termine Overselling, significa “vendere oltre”, dove la parola “oltre” sottintende che si sta parlando delle risorse limitate del Server Web.

Questa pratica funziona lì dove vengono ospitati dei Siti Web che non producono una mole di traffico considerevole. Tutt’altra situazione si determina quando, un sito web ospitato sul Server di un gestore che fa Overselling, produce un traffico rilevante. Quando questo accade, il gestore si inventa un problema tecnico e con tale scusa, obbliga il cliente a passare ad un profilo con prestazioni definite, magari su un Web Server più potente, o a cambiare completamente erogatore di servizi.

Alcuni Webmaster, non avendo nel proprio pacchetto clienti, dei Siti Web che producano un traffico notevole, utilizzano servizi “di bassa lega” senza neanche accorgersi di tali differenze.
In passato, abbiamo ampiamente trattato questo argomento nell’articolo: L’ hosting migliore per WordPress. Se non l’hai già letto, ti invito a farlo quanto prima.

Caselle di posta elettronica

Presso alcuni gestori di servizi per il web, gli account di posta elettronica (o caselle), sono compresi nello Spazio Web. Presso altri gestori, lo spazio fisico delle caselle di posta elettronica, viene calcolato a parte. Fate attenzione alle tabelle che descrivono nei dettagli i vari piani di hosting in vendita per non incappare in situazioni scomode.

Linux oppure Windows?

Quando si acquista uno Spazio Web, bisogna decidere se scegliere un Server Web con sistema operativo Windows o Linux. Le differenze sono molte ma principalmente, si tende ad utilizzare Windows per i siti in ASP e Linux per siti in PHP, anche se questa non è una regola vera e propria.
Linux offre qualche accortezza in più per quanto riguarda la sicurezza.
Con Linux, per ogni file ed ogni cartella, sono impostati un proprietario ed una serie di permessi relativi alla lettura, scrittura ed esecuzione dell’elemento in questione, per utenti e gruppi di utenti.
La piattaforma WordPress è sviluppata in PHP, quindi scegliamo uno Spazio Web su un server con Sistema Operativo Linux.

Backup automatico ed altri servizi facoltativi

Sempre in base alle politiche di vendita dei vari gestori, nei pacchetti offerti, sono presenti anche altri servizi accessori più o meno utili, a seconda delle necessità. Ti potrà capitare di trovarli separati, e di doverli scegliere uno ad uno.
Non esiste una soluzione migliore dell’altra, in questo caso si procede in base alle abitudini e al gusto personale.

Conclusioni

Inizialmente potrebbe accadere di avere a che fare con un mondo complesso e particolarmente tornito di tecnicismi. Orientarsi tra le offerte dei venditori non è mai facile, in qualunque ambito. Avere dei rudimenti che ti permettono di capire cosa stanno cercando di venderti, ti permette di evitare di sprecare tempo e denaro.
Se hai problemi nell’interpretare un’offerta o semplicemente non  riesci a deciderti, non esitare e scrivici tramite il form apposito, cercheremo di darti una mano. Se invece ti senti pronto e vuoi creare il tuo Sito Web con WordPress, ti consiglio di leggere la nostra guida pratica: Installare WordPress su SiteGround.

 

    Roberto Delisio

    Sono più di 15 anni che lavoro alla realizzazioni di applicativi e siti web. Metto la mia esperienza a disposizione di chi ha necessità di sviluppare o gestire il proprio sito in Wordpress.

  • stefano ha detto:

    Gentilissimo, ho da farti una domanda: io uso word press e ho inserito diversi contenuti come foto, video, pdf. Ora sto per inserirne altri e probabilmente continuerò a farlo con diversi aggiornamenti e approfondimenti mensili.
    Ho contattato Aruba. Mi hanno detto che ho spazio illimitato per inserire tutti i contenuti che voglio..

    Non so perchè ma non mi fido molto di questa affermazione e soprattutto non vorrei trovarmi un giorni in “full” completo e impallare il sito.

    Possibile? Che ne pensi?
    Grazie

    Stefano

    • Roberto Delisio ha detto:

      Ciao Stefano

      Ho visto i piani di Aruba e sicuramente se dichiarano di offrire spazio e traffico illimitato (a costi veramente bassi) non avrai sorprese, almeno non da quel punto di vista, come detto nell’articolo non è oro tutto ciò che luccica.
      Punterei, quindi, l’attenzione sulle prestazioni e la velocità di risposta del server perché a quei costi non è possibile avere spazio illimitato e server veloci.
      Monitora la situazione e se in futuro dovessi cercare un’alternativa puoi leggere questo articolo. per vedere cosa offrono gli altri servizi di hosting.

      Spero di essere stato utile, se hai altre domande non esitare a scrivermi.

  • >
    6 Condivisioni
    Condividi6
    +1
    Tweet
    Condividi
    Pin
    WhatsApp