SEOPress: il plugin SEO che sostituirà Yoast

Uno dei migliori plugin SEO per WordPress

SEOPress è uno di plugin SEO più interessanti sul mercato. Racchiude in se un elevato numero di funzioni, dalla gestione del local business a quella dei prodotti WooCommerce ad un prezzo incredibilmente competitivo, 39$ anno senza limiti di installazione!

In questo articolo parliamo di SEOPress, uno dei migliori plugin per gestire la SEO sul tuo sito WordPress. Rilasciato nell'agosto nel 2016 ha trovato sin da subito riscontri positivi da parte della cummunity tanto che ad oggi ha più di 30000 installazioni attive e molti lo preferiscono a Yeast SEO.

Con SEOPress puoi gestire tutte quelle attività e configurazioni utili a migliorare la SEO del tuo sito web. Sono disponibili due versioni una gratuita e una a pagamento che, ovviamente, permette di sfruttare il plugin al meglio.

dashboard

Utilizzo

Ha una comoda interfaccia che permette di avere tutto sotto controllo con pochi semplici click. Alcune pagine dell'interfaccia potrebbero essere più curate graficamente.

Offerta

Al contrario di altri plugin simili come SEO Yoast, SEOPress mette a disposizione un numero molto elevato di funzionalità, anche per Woocommerce.

eur

Prezzo

Il rapporto qualità prezzo non ha eguali, parliamo di 39$ l'anno senza limiti di installazioni. Hai capito bene puoi installarlo su quanti siti vuoi.

Supporto

Nella versione free è disponibile il forum di wordpress.org nella versione pro un sistema di ticketing dedicato. L'ho provato e rispondono molto velocemente.

Cosa può fare SEOPress?

Sul sito ufficiale di SEOPress nella pagina Features and Price c'è una tabella che elenca tutte le funzionalità del plugin, mostra in verde quelle presenti nella versione free e in azzurro quelle che vengono aggiunte nella versione pro.

Inoltre compara le funzionalità con Yoast SEO e All In One SEO e, come puoi vedere,  offre molte funzionalità che non sono disponibili in negli altri due plugin.

SEOPress ti consente di controllare i titoli di pagina e le meta informazioni, integrare l'open Graph per aumentare le condivisioni dei social media e creare sitemap XML e HTML.

C'è il supporto per Google Analytics e nella versione pro ci sono alcune funzioni interessanti come il monitoraggio degli errori 404, i controlli della velocità della pagina di Google e un controllo dei backlink (anche se per questo è necessario un account Majestic).

Il plugin consente inoltre di modificare i file Robots.txt e .htaccess dall'area di amministrazione di WordPress; comunque stai attento a consentire l'accesso a .htaccess in quanto potrebbe essere un grosso rischio per la sicurezza.

Per ogni articolo o pagina c'è una sezione, simile a quella di Yoast, che mostra suggerimenti per ottimizzare i contenuti. Fino a qualche mese fa non funzionava correttamente per i testi scritti con content builder come Elementor, Thrive Architect o Visual Composer ma nell'aggiornamento di fine 2018 il problema è stato superato ed ora funziona tutto perfettamente. Questo a dimostrazione che il team è continuamente al lavoro per migliorare il plugin.

In sostanza lo scopo degli sviluppatori è darti un unico strumento che ti permetta di gestire al meglio gli aspetti SEO del tuo sito web per ottenere un posizionamento sempre migliore delle pagine.

Vediamo più nel dettaglio le funzionalità della versione gratuita e quelle della versione a pagamento.

SEOPress - Versione Gratuita

Puoi installare la versione gratuita di SEOPress direttamente dal repository di WordPress.org cerca SEOPress o scaricando il file da qui.

Se non sai bene come installare un plugin leggi ​Plugin di WordPress, cosa sono e come installarli.​​​

Subito dopo l'installazione troverai una nuova voce di menu nel pannello di amministrazione.

La bacheca di SEOPress è molto intuitiva e permette di abilitare, disabilitare o accedere alla gestione delle funzionalità con estrema semplicità.

Nella parte superiore della pagina c'è un elenco di notifiche. Queste ti danno suggerimenti su come migliorare la tua SEO. Ad esempio, potrebbe consigliarti di visualizzare più post sulla tua home page o installare un certificato SSL. Accanto a ciascun suggerimento è presente un pulsante per risolvere il problema o un collegamento alla pagina in cui è possibile risolverlo. In alternativa, è possibile eliminare la notifica.

Titoli e Meta

Nei titoli e nella meta sezione è possibile modificare il titolo predefinito e la meta descrizione per la propria home page, i singoli tipi di post, gli archivi e le tassonomie. Ogni tipo può essere impostato come noindex e nofollow e per i post e le pagine è possibile definire se la data viene visualizzata nei risultati di ricerca di Google. La scheda avanzata ti consente di impostare le meta informazioni per l'intero sito web. Puoi abilitare noindex, nofollow, noodp, noimageindex, noarchive e nosnippet.

Ovviamente le impostazioni che definisci in questa sezione possono essere modificate per ogni pagina del tuo sito web tramite la casella SEO che si trova nell'area dei contenuti di WordPress. 

Da qui è inoltre possibile modificare le informazioni di condivisione di Facebook e Twitter e impostare i reindirizzamenti 301, 302 e 307.

XML / HTML Site Map

Con la versione gratuita, ottieni la sitemap HTML e XML. La sitemap HTML è progettata per aiutare i visitatori ad orientarsi sul tuo sito mentre la sitemap XML ha lo scopo di aiutare i motori di ricerca a trovare tutte le pagine del tuo sito che desideri vengano indicizzate.
Puoi definire quali tipi di post e tassonomie devono essere inclusi nelle tue Sitemap.

Social Network

La configurazione di questa sezione ti permette di gestire al meglio le condivisioni sui social. Puoi configurare il knowledge Graph di Google, l'Opne Graph di Facebook e  il Twitter card inoltre hai la possibilità di inserire la lista dei tuoi social network.

Google Analitycs

Con SEOPress puoi integrare Google Analytics nel tuo sito web e avere un maggiore controllo su come viene monitorato il traffico. Puoi, infatti, escludere determinati gruppi di utenti di WordPress dal tracciamento e abilitare funzionalità di monitoraggio come l'anonimizzazione IP e l'attribuzione di link. Puoi anche tenere traccia di eventi come link esterni, link in uscita e download. Puoi definire anche le dimensioni personalizzate di Google Analytics.

Cosa molto importante il tracciamento è conforme al GDPR.

Impostazioni Avanzate

Nell'area delle impostazioni avanzate puoi verificare il tuo sito web nei motori di ricerca, rimuovere le "Stop Words" e "category" dai tuoi URL e altro ancora.

La scheda Aspetto ti consente di modificare molti aspetti visivi di SEOPress. È possibile aggiungere diverse colonne di informazioni alle schermate di modifica e modificare la posizione dell'icona "SEO" che può anche essere disabilitata per specifici gruppi di utenti di WordPress.

Strumenti

Nella sezione strumenti è possibile esportare e importare un file di impostazioni .json. Ciò ti consente di copiare le impostazioni da un sito web ad un altro. Se stai utilizzando SEO Yoast, SEO All In One o SEO Framework sarai felice di sapere che esiste uno strumento di migrazione che migra tutti i metadati e le impostzioni. Da questa pagina è inoltre possibile ripristinare tutte le notifiche e riportare tutte le impostazioni alla configurazione iniziale.

Pubblicità e white label

Se hai persone che pubblicano in WordPress per tuo conto, potresti non volere che conoscano gli strumenti che usi. Dopo aver installato il plugin non c'è traccia del marchio SEOPress inoltre non sono presenti fastidiosi annunci pubblicitari che propongono l'acquisto della versione pro, cosa questa molto apprezzata!. 

SEOPress - Versione Pro

Ora che abbiamo visto cosa può fare SEOPress free, vediamo quali funzioni vengono aggiunte nella versione pro. Ma prima voglio spendere due righe per parlare del prezzo.

La licenza annuale di SEOPress Pro è di 39 dollari. Una licenza pro garantisce supporto e aggiornamenti per un numero illimitato di siti Web.

Sì, hai letto bene. Un prezzo molto basso, se paragonato a plugin simili,  che ti garantisce aggiornamenti e supporto su tutti i tuoi siti web.  Per avere le stesse funzionalità con Yoast dovresti acquistare 5 plugin:

  • $89 Yoast Pro
  • $69 Video SEO
  • $69 Local SEO
  • $69 News SEO
  • $49 WooCommerce SEO

Per un costo totale di 345$ a sito e non è disponibile l'opzione white label, c'è bisogno di aggiungere altro?

Detto questo torniamo alle funzionalità e vediamo perché dovresti acquistare subito la versione pro nonostante la versione gratuita sia estremamente ricca di funzionalità. Per utilizzare la versione pro, deve essere attivata anche la versione gratuita di SEOPress.

Come puoi vedere nell'elenco qui di seguito una volta attivata la versione pro avrai molte più funzioni.

Nel menu di amministrazione e nel menu della barra degli strumenti verranno aggiunte 6 voci: BOT, licenza, Pro, Redirections, Broken Links e BackLinks. 

Inoltre viene aggiunta alla dashboard di WordPress, se hai configurato la sezione di google Analytics, un pannello per il monitoraggio in tempo reale sul traffico del sito.

Qui un breve elenco di altre funzionalità che vengono aggiunte, la maggior parte, accessibili dalla voce di menu Pro:

  • Backlink Checker (Majestic API required)
  • Google XMP Video Sitemap
  • Google Suggest
  • htaccess
  • Robots.txt
  • Breadcrumbs
  • WooCommerce
  • Google Pagespeed
  • Google Analytics In Dashboard
  • 404 Monitoring
  • Manage WordPress RSS
  • Rewrite URLs as Desired
  • L'analisi dei Broken Links con SEOBot

Per farti capire ancora meglio la differenza tra free e pro, qui di seguito vedi il menu che si apre nella versione free, quando passi sopra l'icona SEO nella bacheca, e quello che si apre nella versione pro.

Versione Free

Versione Pro

Come ho detto qualche riga fa la maggior parte delle funzionalità aggiunte a SEOPress nella versione Pro può essere configurata nell'area delle impostazioni PRO. Quest'area ha 12 schedei: Business locale, Dublin Core, Tipi di dati strutturati, Breadcrumb, WooCommerce, Page Speed, robots.txt, Google News, 404, .htaccess, RSS e Backlink, ed ora le vediamo una per una.

Local Business

Nella prima scheda puoi completare i tuoi dati di Google Local Business. Ciò garantirà che la tua attività venga visualizzata su Google Maps.

Dublin Core

La scheda successiva ti consente di abilitare o disabilitare Dublin Core in modo che tu possa definire molti nuovi meta tag aggiuntivi.

Structured data type

Qui puoi abilitare il caricamento dei dati strutturati e aggiungere il tuo logo.

Breadcrumbs

Con l'aggiornamento non solo migliorerai il controllo che hai suoi contenuti del tuo sito ma migliorerai anche l'esperienza utente con la possibilità di aggiungere la breadcrumbs che indica sempre all'utente dove si trova.

I breadcrumb di navigazione dovrebbero essere inseriti automaticamente nel tuo sito web. Ho usato il condizionale perchè per alcuni temi potrebbe non funzionare, in questo caso hai il codice PHP da inserire nell'Header.php.

WooCommerce

Se WooCommerce è attivato, verranno visualizzate le opzioni noindex per la pagina del carrello, di checkout e dell'account del cliente. Puoi anche aggiungere open graph per prezzi e valute e rimuovere i Meta Generator Tags di WooCommerce.

Page Speed

SEOPress ti consente di testare la velocità del tuo sito web senza lasciare l'area admin di WordPress integrando il servizio direttamente nell'area delle impostazioni di SEOPress Pro. Dopo aver eseguito il test restituisce un punteggio, informazioni sul sito web e molti suggerimenti su come puoi migliorare la velocità del sito.

Il plugin si collega a Google PageSpeed e ti testare la velocità del tuo sito e vedere i suggerimenti per l'ottimizzazione senza mai lasciare la Dashboard di WordPress. 

robots.txt

Per modificare il robots.txt non devi più accedere in ftp alla cartella del server ma puoi modificarlo direttamente nell'area di amministrazione. Sotto il modulo vedrai pulsanti che inseriscono parti di codice predefinite. Ad esempio, puoi bloccare il bot SEMRush, collegarti alla tua sitemap o inserire le regole robots.txt predefinite di WordPress.

Google news

SEOPress ti consente di aggiungere una Sitemap per Google News. È possibile definire il nome della pubblicazione, decidere quali tipi di post sono inclusi e selezionare il genere di notizie predefinito.

404

Con SEOPress puoi gestire gli errori 404 e creare redirect  301, 302 o 307. Puoi impostare anche un notifica via mail ogni qual volta viene trovato un errore 404.

Dal pannello di amministrazione puoi accedere al bot di SEOPress per monitorare e controllare pagine e link. Questo ti permette di gestire gli errori 404 migliorando così l'esperienza utente. Puoi definire un numero massimo di pagine su cui eseguire la scansione.

.htaccess

Il file .htaccess può essere modificato più o meno allo stesso modo del file robots.txt. I pulsanti sotto il modulo ti consentono di aggiungere snippet di codice per bloccare la navigazione nella directory, proteggere il file wp-config.php e 301 reindirizzare un URL.

Sebbene apprezzi i vantaggi di poter modificare il tuo file .htaccess dall'area admin di WordPress, questa funzione presenta un grande rischio per la sicurezza. Se qualcuno ha accesso al tuo sito web, potrebbe causare un sacco di problemi, come la disattivazione del sito, la limitazione degli IP (incluso il tuo) e il blocco delle directory. A mio parere, questa funzione dovrebbe essere rimossa dal plugin in quanto è resa disponibile a chiunque usi SEOPress Pro o, per lo meno, dovrebbe essere possibile disabilitarla e gestire i permessi di utilizzo. 

RSS

Il feed RSS WordPress predefinito può essere modificato tramite la scheda RSS. È possibile aggiungere contenuti personalizzati prima e dopo i post del blog. Puoi anche disabilitare i feed RSS dei commenti, i feed RSS, il feed RSS extra o tutti i feed RSS.

Redirections

SEOPress Pro permette di creare reindirizzamenti senza necessità di ulteriori plugin. Tutto ciò che fai è inserire l'URL che desideri reindirizzare nella parte superiore della pagina e quindi selezionare il reindirizzamento 301, 302 o 307 insieme al nuovo URL.

Considerazioni Finali

Sono rimasto davvero impressionato da ciò che SEOPress può fare. Con plugin consolidati come Yoast SEO e All in One SEO Pack con milioni di installazioni attive, un plugin SEO deve davvero distinguersi per attirare l'attenzione degli utenti di WordPress. 

Penso che SEOPress lo faccia offrendo molte funzionalità ad un prezzo incredibile. Consiglio di provare la versione gratuita, nel frattempo valutare se le funzionalità pro possono esserti utili e in quel caso aggiornare.

Se invece sei già sicuro di essere di fronte al plugin SEO che fa per te non perdere tempo e corri ad acquistare la tua licenza pro! (anche perché non so per quanto tempo terranno il prezzo così basso)

    Roberto Delisio

    Sono più di 15 anni che lavoro alla realizzazioni di applicativi e siti web. Metto la mia esperienza a disposizione di chi ha necessità di sviluppare o gestire il proprio sito in Wordpress.

    >
    Condividi
    Pin
    +1
    Tweet
    Condividi
    WhatsApp