Mettere WordPress in manutenzione, quale plugin usare

Per mettere WordPress in manutenzione dobbiamo usare un plugin o un tema che preveda questa funzionalità, in quanto non è una funzione nativa di WordPress.

Supponiamo che stai iniziando ora. Come puoi lavorare ad un sito ancora privo di contenuti, senza che i visitatori abbiano la possibilità di guardare i lavori in corso?
La soluzione è abbastanza semplice: devi installare un Plugin ​che ti permetta di chiudere l’intero sito web a tutti ​i visitatori che non sono​ Amministratori.
Quello che utilizziamo più spesso si chiama Maintenance ed è, secondo noi, uno dei più semplici e completi tra quelli gratuiti (esiste anche una versione a pagamento), per mettere il tuo sito WordPress in modalità di manutenzione.

Maintenance – sviluppato da Fruitfulcode, permette di configurazione e personalizzare una pagina per avvertire i visitatori che WordPress è in manutenzione


Maintenance permette di chiudere il sito al pubblico e di mostrare una pagina in cui viene spiegato che il sito è in allestimento e dove puoi scrivere un messaggio personalizzato e impostare, a piacimento, un'immagine di sfondo.

Mettere WordPress in manutenzione: la procedura

Puoi installare il Plugin Maintenance tramite la procedura spiegata in questo articolo o seguendo velocemente i seguenti passi:

1) Autenticati nel tuo sito come Amministratore

2) Nel Menu della Bacheca, clicca sulla voce “Plugin

3) Una volta aperto il sottomenu, clicca su “Aggiungi Nuovo

4) ​Individua il campo in alto a destra, dove c’è scritto in grigio chiaro “Ricerca plugin in corso…

​5) Scrivi "Maintenance" (senza virgolette) e attendi i risultati (non serve premere invio). Identificato il Plugin che si chiama “Maintenance” (il logo è un omino sorridente, con elmetto e tutina da lavoro blu), clicca sul pulsante “Installa ora”, che si trova alla destra del nome del Plugin

​6) Attendi che il testo del pulsante ​cambi da “Installazione in corso…” ad “​Attiva”. ​Usa il pulsante appena descritto per attivare il Plugin

​7) Verrai redirezionato nella pagina dei Plugin installati, dove potrai controllare che sia presente ​Maint​enance.


​8) Se è presente in questa lista e se sotto il nome è presente l'opzione per disattivarlo (non cliccarla), hai concluso il processo di installazione del Plugin Maintenance con successo e puoi procedere con la configurazione, in base alle necessità.

Clicca sulla voce “Maintenance” nel Menu della Bacheca di Amministrazione e utilizza lo Switch ON / OFF ogni volta che desideri mettere il sito Online / Offline per fare manutenzione o fino a quando non ​avrai reso visitabile il sito su cui stai lavorando.



Le impostazioni del Plugin Maintenance che possono essere configurate, sono semplici e non necessitano di particolari spiegazioni. 

Interessante è la possibilità di indicare il codice di tracciamento di Google Analytics, impostare CSS personalizzati ed escludere alcune pagine ed articoli dalla modalità di manutenzione.

Conclusione

Maintanance è un plugin essenziale ed efficace che fa quello per cui è stato installato: mettere WordPress in manutenzione.

La versione PRO di questo Plugin, offre diverse funzioni aggiuntive, come l'iscrizione alla newsletter con l'integrazione con MailChimp o Campaign Monitor o l'aggiunta delle icone Social.
Se vuoi saperne di più vai sulla pagina del plugin su codecanyon.

Spero che questo articolo possa esserti utile. Se hai domande scrivi nei commenti o sulla chat di Facebook e saremo lieti di rispondere

Per proseguire nella creazione del tuo sito web potrebbe interessarti anche Come creare un modulo contatti in WordPress.

Dal momento che hai preso uno spazio web, un dominio e dopo che hai installato WordPress con successo, ti trovi davanti ad un problema: come puoi lavorare ad un sito ancora privo di contenuti, senza che i visitatori abbiamo la possibilità di guardare i lavori in corso?
La soluzione è abbastanza sempliceme. Devi installare un Plugin che ti permetta di chiudere l’intero sito web a tutti i visitatori, tranne che agli Amministratori.
Quello che utilizziamo più spesso si chiama Maintenance https://wordpress.org/plugins/maintenance/ ed è, secondo noi, uno dei più semplici e completi tra quelli gratuiti (esiste anche una versione a pagamento).
Maintenance permette di chiudere il sito al pubblico e di mostrare una pagina, dove viene spiegato che il sito è in allestimento.
In questa pagina, è possibile scrivere un messaggio personalizzato e modificare l’immagine di sfondo.

Puoi installare il Plugin Maintenance tramite la procedura spiegata nell’articolo https://www.wppoint.it/plugin-di-wordpress-cosa-sono-e-come-installarli/ o seguendo brutalmente questi passi:

1) Autenticati nel tuo sito come Amministratore
2) Nella Menu della Bacheca, clicca sulla voce “Plugin”
3) Una volta aperto il Sottomenu, clicca su “Aggiungi Nuovo”
4) Nel campo in alto a destra, dove c’è scritto in grigio chiaro “Ricerca plugin in corso…” scrivi Maintenance e attendi i risultati (non serve premere invio)
5) Identifica il Plugin che si chiama “Maintenance” (il logo è un omino sorridente, con elmetto e tutina da lavoro blu)
6) Clicca su “Installa ora”, che si trova alla destra del nome del Plugin
7) Attendi che il testo del pulsante passi da “Installazione in corso…” ad “ATTIVA”, e cliccaci sopra per attivare il Plugin

Verrai redirezionato nella pagina dei Plugin installati, dove potrai controllare che sia presente quello che abbiamo appena installato.
Se è presente in questa lista e se sotto il nome c’è l’opzione per disattivarlo (non cliccarci), hai concluso il processo di installazione del Plugin Maintenance e puoi procedere con la configurazione, in base alle necessità.
Al di la dello sfondo che puoi impostare o del messaggio che scegli di scrivere, è importante sapere che la Modalità di Manutenzione può essere attivata e disattivata con un semplice click.

Clicca sulla voce “Maintenance” nel Menu della Bacheca di Amministrazione e utilizza lo Switch ON / OFF ogni volta che desideri mettere il sito Offline per fare manutenzione o fino a quando non avete reso visitabile la nuova installazione di WordPress. 🙂

Le impostazioni di che possono essere configurate, sono semplici e intuitive e non necessitano di particolari spiegazioni.

La versione PRO di questo Plugin, offre diverse funzioni che possono o meno essere interessanti.
Se vuoi saperne di più, visita li sito dedicato https://codecanyon.net/item/maintenance-pro-wordpress-plugin/2781350?ref=fruitfulcode





    Roberto Delisio

    Sono più di 15 anni che lavoro alla realizzazioni di applicativi e siti web. Metto la mia esperienza a disposizione di chi ha necessità di sviluppare o gestire il proprio sito in Wordpress.

    >
    Condividi
    Pin
    +1
    Tweet
    Condividi
    WhatsApp