Come creare un modulo contatti in WordPress

Devi creare un modulo contatti per il tuo sito WordPress? Molto bene! Ogni sito web deve averne uno, così che le persone possano contattarti per i tuoi prodotti o servizi.

In questo articolo vediamo come fare e cosa usare per avere un modulo contatti installato e funzionante.

Perchè avere un modulo contatti?

Un form contatti ti da dei vantaggi in termini di sicurezze e funzionalità che la mail non può offrirti. 

  • Rende più semplice contattarti. Per l'utente, scriverti direttamente dal tuo sito, risulta più comodo che cliccare sulla mail e scrivere dal proprio client di posta. Inoltre, non tutti hanno un client configurato e quindi dovrebbero accedere via web alla loro casella, copiare l'indirizzo e scrivere finalmente il messaggio. Un serie di passaggi che potrebbero far desistere il visitatore.
  • Puoi impostare in automatico messaggi di ritorno. In automatico puoi rispondere allo scrivente, avvertendolo magari, che lo contatterai entro poche ore, presentandogli nel frattempo un qualche contenuto d'interesse.
  • Guida alla compilazione. Puoi impostare il form in modo tale da permettere all'utente di richiedere informazioni specifiche, che probabilmente ​non verrebbero richieste in un mail libera.
  • Riduce lo SPAM. Esistono dei programmi che catturano le mail dai siti web. Queste mail vengono poi riutilizzate per inviare messaggi di SPAM. Creare un modulo contatti riduce di molto l'arrivo di posta indesiderata. 

Creare un modulo contatti con Contact Form 7

Passiamo ora alla parte pratica e costruiamo il tuo modulo contatti con uno dei plugin più apprezzati: Contact Form 7. 

Con più di 5 Milioni di download, risulta un plugin utilizzatissimo, supportato dagli sviluppatori, ben fatto e gratuito.

1# - Scarica e installa CF7

La prima cosa da fare è installare e attivare Contact Form 7.
Dal pannello di amministrazione

  1. Vai su Plugin -> Aggiungi nuovo
  2. Cerca Contact Form 7 
  3. Installa e attiva

Se hai dubbi su cosa sia un plugin, o vuoi più dettagli su come installarlo e attivalo, leggi anche: Plugin di WordPress, cosa sono, a cosa servono e come installarli.

2# - Crea il modulo contatti

Dopo aver installato e attivato Contact Form 7, vedrai sul menu del pannello di amministrazione la voce Contatti -> Moduli di Contatto.

Accedi e troverai un modulo di default già creato, che puoi modificare a seconda delle tue esigenze.  

Clicca su "Modulo di contatto 1" e accedi alla modifica del modulo.

Come prima cosa cambia il nome, vedrai che cambierà anche lo shortcode evidenziato in blu, subito sotto. Quel testo ti servirà più avanti per integrare il modulo nelle tue pagine.

Nota sull'HTML

I moduli di Contact Form 7 possono essere personalizzati tramite l'uso di HTML, questo però non implica che sia necessario conoscerlo per ottenere un modulo base e funzionante. 

Passiamo ora a strutturare il form. 
La creazione avviene attraverso l'uso di mail-tag precostituiti, ognuno dei quali rappresenta un campo.

Al click, il campo viene inserito nello spazio sottostante, dove sono già stati inseriti il nome, la mail, l'oggetto, l'area di testo per il messaggio e il pulsante di invio.

Se al form vuoi aggiungere per esempio, il numero di telefono, devi fare questi semplici passi:

  1. Copia le prime due righe, dal tag <label> al tag </label>
  2. Incollale nella posizione deve vuoi mettere il nuovo campo
  3. Cancella il testo appena incollato racchiuso nelle parentesi quadre (parentesi quadre comprese)
  4. Posiziona il cursore dove prima c'era il testo tra parentesi quadre  
  5. Clicchi sul pulsantino "tel".
  6. Dai un nome al campo e scegli se è richiesto o meno

Il risultato dovrebbe essere qualcosa di simile a questo.

3# - Aggiungi il modulo ad un pagina

Per rendere visibile il modulo, per esempio nella pagina contatti, non devi fare altro che copiare lo shortcode evidenziato in blu, che trovi sotto il nome del modulo e incollarlo dove vuoi che venga visualizzato. 

Lo stile dei campi, potrebbe cambiare in base al tema che stai usando ma ​può essere sempre personalizzato tramite i CSS.

4# - reCAPTCHA: Rendi sicuro il modulo

Nell'introduzione all'articolo, abbiamo detto che un modulo contatto riduce l'arrivo di mail SPAM ma purtroppo non elimina questa possibilità. Ci sono infatti, programmi chiamati robot e che, in automatico, compilano il modulo e inviano posta indesiderata.

Per rendere più sicuro il tuo form devi installare il reCAPTCHA di Google. reCAPTCHA è un servizio gratuito per proteggere il tuo sito web da spam e abusi.

Per integrarlo vai sul menu di amministrazione

  1. Contatti -> Integrazioni
  2. Vai su reCAPTCHA ed accedi con il tuo account google
  3. Segui la procedura e copia la chiave pubblica e privata
  4. Inseriscile tornando al punto 1

Come risultato avrai una spunta per verificare che chi sta compilando il form, sia effettivamente un essere umano. Se l'utente non ci clicca sopra, non può inviare la mail ​perché il click in questione, non può essere simulato dai robot.

Imposta la struttura delle Mail

Passiamo ora alle gestione della mail e alla sua formattazione. Ovviamente, non devi impostare nulla per far si che il plugin esegua l'invio, è tutto automatico.

Il tuo compito è strutturare la mail che ti arriverà dal form e se vuoi, strutturare anche la mail che arriverà allo scrivente dopo l'invio. Vediamo come fare.

Dalla modifica del modulo vai nella sezione Mail e compila i campi con i mail-tag come dall'immagine qui in basso.

Puoi abilitare anche la risposta automatica allo scrivente mettendo la spunta sul campo mail(2), che trovi in basso alla sezione mail. La logica di formattazione è la stessa che vedi nell'immagine in alto.

Personalizza i messaggi

Da questa sezione puoi personalizzare i messaggi, sia di conferma che di errore, che vengono mostrati dopo l'invio della mail. 

Conclusioni

Siamo giunti alla fine dell'articolo su come creare un modulo contatti. Come promesso, se mi hai seguito passo passo, sicuramente hai il tuo form pronto e configurato. Nel caso in cui​ ti risulti chiaro qualche passaggio​, scrivimi qui sotto nei commenti e sarò felice di aiutarti.

    Roberto Delisio

    Sono più di 15 anni che lavoro alla realizzazioni di applicativi e siti web. Metto la mia esperienza a disposizione di chi ha necessità di sviluppare o gestire il proprio sito in Wordpress.

    >

    Non perdere la nostra guida su come correggere gli errori più comuni su WordPress!

    Condividi
    Pin
    Tweet
    Condividi
    WhatsApp